Home

Benvenuti alla prima edizione del Festival Internazionale di chitarra Gemona del Friuli. Edizione “Leonardo da Vinci”
In questa edizione verranno presentati concerti, uno spettacolo didattico per bambini (con il contributo della Regione FVG e Fondazione Friuli), animazione musicale di strada, concerto e conferenza su Leonardo da Vinci e la musica della sua epoca, e nella parte finale di questa edizione, il “I concorso internazionale di chitarra classica Gemona del Friuli”.

L’organizzazione del Festival è gestita dal Comune di Gemona del Friuli e dalle associazioni “La Casa Rotonda” e “Un Blanc e un Neri”, con il contributo della Regione FVG e la collaborazione di Vadya guitars, Comune di Pasian di Prato, Comune di Clauzetto, Culturalegno, FSC Italia, Legambiente, Guitarras Raimundo, Sociedad de la Vihuela e Fundación SGAE.

Concerti

LA VOCE E LA LIRA

Giulia Della Peruta (ITALIA) – Voce

Pablo Despeyroux (SPA-URU) – Vihuela, chitarra barocca e chitarra classica

Un programma diviso in quattro parti, dove sono presenti la musica sacra e la profana.
Una prima parte di musica rinascimentale legata alla figura di Leonardo da Vinci.
Una seconda dedicata al barocco italiano e spagnolo.
La terza alla musica spagnola del XIX, con las “seguidillas” de F. Sors, e la quarta e ultima parte, di carattere più popolare alla musica tradizionale del Friuli e la Catalogna.

ALTAMIRA ancestrale e magica

Questa proposta è nata all’interno del programma MusaE, per il quale la chitarrista e ideatrice Silvia Nogales Barrios è stata selezionata.

La prima ufficiale è avvenuta il 2 novembre 2018 ad Altamira (Spagna) all’interno di uno spazio dedicato nella grotta della Cantabria.

L’obiettivo della proposta é quello di condurre il pubblico ad immergersi negli aspetti piú curiosi della grotta e della sua epoca, mentre apprezza il repertorio per chitarra legato a questo ambiente mistico e ancestrale.
La proposta sarà accompagnata da alcuni video che aiuteranno a immergersi in questo ambiente.

LUNE TROUBLANTE

Matteo Sgobino – voce e chitarra
Sebastiano Frattini – violino
Alessandro Turchet – contrabbasso

Lune Troublante è un trio o quartetto di musica jazz/swing o jazz/manouche composto da musicisti provenienti da svariate realtà musicali, accomunati dalla passione musicale per lo swing francese degli anni ’40. Il trio o quartetto si fonda sui classici della tradizione Gypsy-Jazz, genere musicale nato negli anni ’40 a Parigi per mano del chitarrista zingaro Django Reinhardt e del violinista Stephan Grappelli nel gruppo Quintette du Hot Club de France, che insieme unirono il jazz-swing americano con la musica popolare francese.La musica quindi è sanguigna e complessa, ricca di ritmo e virtuosismi improvvisativi. Ed il repertorio dei Lune Troublante spazia libero attraverso i classici del jazz/manouche (le composizioni di Django Reinhardt, ivalzer/mousette francesi dell’epoca) e gli standard del jazz americano ( Duke Ellington, Gershwin, Porter ecc). Negli anni iLune Troublante hanno sviluppato anche un repertorio originale che fonde la tradizione gypsy con un’elaborazione più moderna dalla grande varietà ritmica, melodica e con testi in italiano. Il gruppo si contraddistingue inoltre per l’utilizzo di strumenti simili per fattura e tipologia agli strumenti originali dell’epoca, in particolare alle strepitose chitarre Selmer/Maccaferri.


Da Cádiz a Buenos Aires

Il flamenco e il tango (spettacolo a Pasian di Prato)

Tanto il flamenco come il tango, la milonga e il valzer criollo, sono musiche che si trovano appunto “tra due mondi”, con delle caratteristiche proprie ben differenziate e allo stesso tempo con influenze reciproche ed eredità comuni.

La performance musicale è accompagnata da proiezioni di immagini e video
riguardanti il periodo e il contesto sociale associati a ciascuna delle
sezioni del programma. Sarà anche presente il ballo flamenco e il ballo di tango dal vivo.

Pablo Despeyroux – chitarra, arrangiamenti, composizione e disegno video.
Spettacolo con il sostengo di “Fundación SGAE”

I Concorso Internazionale di chitarra classica “Gemona del Friuli”

Si convoca il “I Concorso  Internazionale per chitarra classica Gemona del Friuli“.

Dal 11 marzo 2020 fino il 15 marzo 2020

Regolamento

Contatto 

 

Blog

Contact

email: festivalchitarragemona@gmail.com

tel: +393913344245

Come arrivare: